A piediA piediA piediA piediA piediA piedi

A piedi

ecosostenibilie & naturale

Una vasta rete di circa 300 chilometri di sentieri ben segnalati copre l'altipiano del Renon.
Commento
Sentieri, stradine sterrate e mulattiere collegano l'area del Corno del Renon con i comuni adiacenti di Barbiano e la Val Sarentino.
Il sentiero prediletto è il sentiero numero 1 - la via "direttissima", il "sentiero del fieno - Heusteig", il "Sentiero dei pastori - Hirtensteig" e il sentiero premium "Cieloronda".
√úbersichtskarte
A piedi
A piedi
A piedi
Corno del Renon
Come raggiungere l'area Corno del Renon

Raggiungere in modo facile il Corno del Renon

Due passi dal cielo!

L'altopiano soleggiato del Renon è raggiungibile comodamente con i mezzi pubblici. A pochi passi dalla stazione ferroviaria di Bolzano è possibile raggiungere la funivia del Renon, che porta alla stazione a monte di Soprabolzano dalla mattina presto fino a tarda sera. Nei pressi della stazione a monte il "trenino del Renon", una ferrovia a scartamento ridotto, collega Soprabolzano con Collalbo, il capoluogo dell'altipiano. Dal nuovo terminal dei pullman si possono raggiungere i paesini con le linee pubbliche e la propria macchina si può tranquillamente lasciare a casa. Ci vogliono solo 50 minuti per arrivare dal centro storico di Bolzano al parcheggio a "Pemmern", alla stazione a valle della funivia del Corno del Renon, con la quale si supera in pochi minuti 500 metri di dislivello fino alla "Schwarzseespitze" (Cima lago nero) e l'area escursionistica Corno del Renon.
La cabinovia del Corno del Renon entra in funzione dal 16 dicembre 2023 al 10 marzo 2024. Orario di apertura dalle 8.30 alle 16.30.
I prezzi attuali, come biglietti giornalieri, biglietti plurigiornalieri, abbonamenti e corse singole, sono disponibili sul sito web della cabinovia del Corno del Renon.
Pacchetto famiglia: 2 adulti + 2 bambini paganti (2007-2013) = 1 biglietto bambino gratis
I bambini fino a 8 anni (nati nel 2014) viaggiano gratuitamente se accompagnati da un adulto.

RittenPass per i residenti del Renon: andata e ritorno con la cabinovia, ingresso alle piscine di Collalbo, Soprabolzano e Lago di Costalovara e l'ingresso ridotto a concerti/spettacoli nella Commenda di Longomoso (eventi speciali esclusi).