Bici

con i propri muscoli & pedalata assistita

Übersichtskarte
Bici
"Loden"
Come raggiungere la zona di tutela "Loden"?

Raggiungere in modo facile il "Loden"

Un paradiso della biodiversità

Il piccolo paradiso di biodiversività "Loden" con i suoi "piani del Loden", la palude "Lodenmoor" e il laghetto "Kircher Lacke" nell'area protetta "Loden", a quota 1.550 metri sopra il livello del mare, è immerso nella la fitta selva di cembri. A ovest si aprono i vasti alpeggi con la baita "Saltner Hütte" e in direzione est l'area confina ai boschi del "Schritzenholz". Tutta l'area non è sviluppata per il turismo e solo pochi sentieri offrono la possibilità di immergersi in questa preziosa area protetta.

FAQ

Häufig gestellte Fragen

Hier finden Sie einige häufig gestellten Fragen über die Erreichbarkeit des Landschaftsschutzgebietes, zum Öffentlichen Nahverkehr und zum Parkplatzangebot, sowie über den Sammelparkplatz in Pemmern.
Sì. La strada forestale che porta dalla "Tann" all'area protetta del "Loden" è più larga di 1,5 m e può quindi essere utilizzata dalle MTB. E' invece vietato il transito tra la malga Saltner e il sentiero numero 1, che attraversa l'alpe del Renon ("Schian").
Il parcheggio (a pagamento) "Pemmern" alla stazione a valle della cabinovia è il punto di partenza ideale per raggiungere la riserva naturale "Loden". Il piccolo parcheggio "Tann" offre posto per pochissime vetture.
Sulla linea n. 166 da Collalbo a Pemmern/Tre Vie vengono accettate tutte le carte ospiti dell'Alto Adige che includono il trasporto pubblico locale. Naturalmente anche tutte le Mobilcard o la Museummobil-Card.